Notizie |  Chi siamo |  Setter Irlandese |  Risultati in prove di lavoro 2017 |  Quotazione Riproduttori |  Links |  Rubriche |  Attivitą del Club |  Contatti
Menu  Menu
 Notizie
 Chi siamo
      Statuto
      Consiglio Direttivo
 Setter Irlandese
      Standard di lavoro
      Standard morfologico
      Bibliografia
      Galleria campioni
 Risultati in prove di lavoro 2017
 Quotazione Riproduttori
 Links
 Rubriche
      Comunicazioni dal Club
      Interviste
      Commissione allevamento: censimento soggetti
          Progetto stalloni e femmine RSCdI
      Consulenza cinofila
      Veterinaria
      Cucciolate - giovani - adulti
      Video
 Attivitą del Club
      Calendario manifestazioni 2018
      Regolamento campionati sociali
 Contatti

Calendario  Calendario
Data: 24/04/2018
Ora: 12:20
« Aprile 2018 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30      

Validato  Validato
w3c
Valid CSS!

Risultati in prove di lavoro 2012

 

 

 

 

 

 

 

Risultati in prove di lavoro 2012
(comunicate dai soci)
 


 


Camp.It.Lav. Arrow du Bradner (m) - Roi: 07/60340
(Ch. O'Neil du Val de Loue per Ch. Runnie du Gourg d'Enfer)
proprietario: Maurizio Meneghini/Gianni Bonatto/Luca Giovannini - conduttore: G. Bonatto/S. Mascanzoni - allevatore: Jean Pierre Bernard


  • 08 gennaio 2012, loc. Nove (Vi) Prova su selvaggina naturale,libera razze inglesi, giudice: Gardini

    1° ECC.

     
  • 14 gennaio 2012,loc. Vivaro (Pn), Prova su selvaggina naturale,libera razze inglesi, giudice: Pola

    2° ECC.

  • 21 gennaio 2012, loc. maserada sul piave (Tv), Prova su selvaggina naturale, libera razze inglesi, giudici: Spezia, Attimonelli

    2° M.B.
  • 11 marzo 2012, loc. Nis (Serbia), Caccia a Starne, libera razze inglesi, giudici: Trivellato, Nicetic

ECC.

  • 12 marzo 2012, loc. Nis (Serbia), Caccia a Starne, libera razze inglesi, giudici: Caschera, Vladisaievis

 M.B.

  • 13 marzo 2012, loc. Nis (Serbia), Caccia a Starne, libera razze inglesi, giudici: Testa, Tosovic

ECC.

  • 18 luglio 2012, loc. Bosco Chiesanuova (Vr), Prova su selvaggina naturale, libera razze inglesi, giudice: Dragan

    1° ECC. CAC
  • 11 agosto 2012, loc. Piana Crixia - Dego (Sv), Prova su Selvaggina Naturale, libera razze inglesi, giudice: Pucar

    1° ECC. CAC

 

 

QUALIFICHE COMPLETATE PER ESSERE PROCLAMATO CAMPIONE ITALIANO DI LAVORO

 

CAMPIONE SOCIALE DI LAVORO RED SETTER CLUB D'ITALIA 2012

 

 

 

Arrow du Bradner in ferma su starne (foto Gianni Bonatto)


Arrow du Bradner
(foto Luca Giovannini)

 

Gimac Vasco (m) - Roi: 10/105939
(Lord per Baffy)
proprietario - allevatore: Giuseppe Cocozza - conduttore: Mauro Iazzetta  

  • 05 ottobre 2012, loc. Monzambano (Mn), Prova su Selvaggina Naturale, libera razze inglesi, giudice: Migliaccio

ECC.

  • 06 ottobre 2012, loc. Mozambano (Mn), Prova su Selvaggina Naturale, libera razze inglesi, giudice: Titonel

M. B.


Gimac Vasco in ferma

(foto Giuseppe Cocozza/all. Gimac)

 

Camp.It.Ca.St. Gina BMZ GT (f) - Roi: LO1040031
(Ch. Apache des Sorcières du Sancy per Arianne du Val de Loue)
proprietario - allevatore - conduttore: Gianni Bonatto

  • 07 gennaio 2012, prova su selvaggina naturale, libera razze inglesi, giudice: Gardini

1° ECC.

  • 14 marzo 2012, Nis-Serbia, Caccia a Starne, libera razze inglesi, loc. Serbia, giudici: Lavallaz,Teostic

2° ECC. 1 Ris. CAC

  • 22 luglio 2012, Gallio (Vi), Prova su selvaggina Naturale, libera razze inglesi, giudice: Asioli

1° ECC. CAC

  • 01 settembre 2012, Asiago (Vi), Prova su selvaggina naturale, libera razze inglesi, giudice: Klun

2° ECC. Ris. CAC

  • 02 settembre 2012, Asiago (Vi), Prova su selvaggina naturale, libera razze inglesi, giudice: Attimonelli

1° ECC.

  • 24 ottobre 2012, Nis-Serbia, Caccia astarne, libera razze inglesi, giudice: Grasso

2° ECC.

Gina Bi (BMZ) in ferma su Starne
(foto Gianni Bonatto)
 

  

Camp.It.Lav. Kocis BMZ GT (m) - Roi: 10/40041
(Ch. Apache des Sorcierès du Sancy per Arianne du Val de Loue)
proprietario - allevatore - conduttore: Gianni Bonatto 

 

  • 12 marzo 2012, loc. Nis (Serbia), Caccia a Starne, libera razze inglesi, giudici: Caschera, Vladisaievis

2° ECC. 1° Ris. CAC

  • 13 marzo 2012, loc. Nis (Serbia), Caccia a Starne, libera razze inglesi, giudici: Testa, Tosovic

3° ECC.

  • 14 marzo 2012, loc. Nis (Serbia), Caccia aStarne, libera razze inglesi, giudici: Lavallaz, Teostic

ECC.

  • 07 luglio 2012, loc. Gallio (Vi), Prova su Selvaggina Naturale, libera razze inglesi, giudice: Grechi

 1° ECC. CAC

  • 22 luglio 2012, loc. Gallio (Vi), Prova su selvaggina Naturale, lobera razze inglesi, giudice: Asioli

    3° ECC.
  • 19 settembre 2012, Verona, Prova su selvaggina naturale, libera razze inglesi, giudice: Migliaccio

1° ECC. CAC



QUALIFICHE COMPLETATE PER ESSERE PROCLAMATO CAMPIONE ITALIANO DI LAVORO


 

Kocis BMZ in ferma su starne

(foto Gianni Bonatto)


Kocis BMZ in ferma su starne

(foto Gianni Bonatto)

 

  Vernaccia detta Luna (f) - Roi: LO07/63844
(Bart per Dafne)
Prop. - cond. Bruno Festa

 
  • 08 gennaio 2012, loc. nove (Vi), Prova su selvaggina naturale, libera razze inglesi, giudice: Gardini

2° M.B.


Luna in ferma
(foto Bruno Festa)

 

 
 

 

A proposito dei nostri cani...

 

(Tratto per gentile concessione da "La Gazzetta della Cinofilia, febbraio 2012, n° 2)

 

 

 
COMMENTO TECNICO DA CENTROCAMPO


 
 
La seconda settimana di prove in terra serba (precisamente quella dal 31 ottobre al 05 novembre) mi ha visto impegnato, insieme ai colleghi Banda, Angelo Bonacina, Caschera, Crudeli e Fabbricotti, nel giudizio della caccia a starne che l'Enci ha organizzato a Nis. Appena arrivati all'hotel Nais, subito una diversità rispetto al solito: il delegato Enci informava i presenti sull'applicazione (così come previsto dalla delibera che l'Enci ha emanato su richiesta scritta dell'Apaci – associazione che riunisce tutti i dresseur professionisti) che prevede il sorteggio integrale giornaliero. Il tutto a differenza degli anni scorsi dove, dopo un primo sorteggio, si cercava di far ruotare giudici, terreni e concorrenti al fine di evitare repliche nei giudizi. Quest'anno la sorte l'avrebbe fatta da padrone: ogni sera il delegato, difronte ai presenti avrebbe estratto le varie combinazioni senza alcun filtro. La sorte, com'è logico, non dà adito a discussione alcuna, ma di contro non permette una perfetta rotazione. Infatti è successo, piuttosto spesso, che ai concorrenti venisse assegnato lo stesso giudice dei giorni precedenti, magari anche sullo stesso terreno dove già avevano gareggiato, causando così una verifica zootecnica (che è il fondamento di queste manifestazioni) non ideale in quanto, a fine turnée, non tutti i cani iscritti sono stati verificati dai vari espperti-giudici presenti. Circostanza mai capitata allo scrivente nelle passate stagioni quando, appunto, ogni giorno si verificavano soggetti appartenenti a conduttori mai giudicati prima. Entrando nello specifico della manifestazione, si può tranquillamente affermare che le prove a Nis, note a tutti per la grande densità di selvaggina autoctona e per la predisposizione dei terreni, quest'anno sono state rese molto più difficili del solito per le condizioni meteo da troppo tempo carenti di piogge. A tal proposito appare evidente che gareggiare e/o giudicare una prova con il sole è molto più semplice e tranquillo rispetto a condizioni climatiche avverse, ma la grande aridità dei terreni ha causato molti problemi allo sviluppo della prova. Le brigate di starne, alle quali siamo abituati, nella mattinata erano quasi introvabili. Fino alle 14 circa il numero degli incontri era nell'ordine di due/tre branchi, circostanza questa, secondo me dovuta a una causa ben precisa constatata di persona più volte. Infatti le starne alla ricerca di acqua e refrigerio, cercano riparo sugli argini dei fiumi, dopodiché in volo, nel pomeriggio, arrivavano nei terreni circostanti alla ricerca di cibo. Per questo motivo i turni sorteggiati per primi avevano certamente più difficoltà, poi dalle prime ore del pomeriggio, la prova cambiava completamente aspetto: brigate su brigate presenti sui campi (forse anche troppe per garantire una corretta selezione) con i cani che potevano esprimersi su terreni comunque durissimi e quindi difficili, che hanno causato non pochi problemi agli arti dei nostri ausiliari. Quasi tutti i soggetti da me giudicati sono rientrati da quanto previsto nella nota del concorso relativamente alla cerca, con galoppi composti e quindi buone costruzioni. ...omissis... Ma il soggetto sul quale voglio soffermarmi è Gina Bi, una setter irlandese condotta da Bonatto, una cagna divenuta Campionessa proprio qui a Nis. Un soggetto che non ricorderemo certamente per la qualità del galoppo ma per il coraggio e la determinazione. Una femmina di una razza, oggi purtroppo troppo vicina alle razze da compagnia, che su questi terreni in sei giorni di prova ottiene quattro piazzamenti in classifica, meritando per quattro volte il massimo della qualifica, tutto condito con una Riserva di Cac. Se è dovere istituzionale segnalare, da parte dei giudici, quei soggetti idonei per il miglioramento della razza, quale migliore occasione!

 

Claudio Lombardi

 

 

 

Prove su beccaccini, libera razze inglesi, Sardegna, 3-8 gennaio 2012

 

Dal 3 al 8 gennaio scorso nella provincia di Oristano si sono svolte le prove su beccaccini, libera razze britanniche, organizzate dal Club del Beccaccino. Questa occasione ha visto la partecipazione di un'amico d'oltralpe del nostro Club, Jean Fronçois Meret che con i suoi setter irlandesi ha davvero ben figurato, riportando diverse prestigiose qualifiche. Anche il nostro Club era rappresentato dal nostro Giuseppe "Bepi" Tarocco che dopo il 1° ECC. ottenuto con Master MacGrath a Jolanda di Savoia in libera razze britanniche, questa volta, con una sua giovane promessa, Met, ha guadgnato un MOLTO BUONO. Di seguito ecco riportate le qualifiche dei nostri "rossi" ottenuti alla Settimana Sarda.

 

 

03 gennaio 2012, batteria C, giudice: Riva

 

 

Relazione: buona la partenza, ferma e riparte. Rilanciata sull'estrema destra ferma beccaccini che s'involano a distanza. Rilanciata una ferma senza esito. In cambio di terreno ferma in bella espressione ed a buona distanza beccaccino ben indicato. Corretta frullo e sparo. Buon galoppo. (Tratto da "La Gazzetta della Cinofilia")

 

Relazione: nel minuto ferma beccaccini che allo sparo insegue. Recuperato al limite. Rilanciato svolge una prestazione non entusiasmante con qualche fase di dettaglio. (Tratto da "La Gazzetta della Cinofilia")

Ch. Canelle de l'Anse de Ty Roux

(foto archivio Bernard Trubuilt)

 

 

04 gennaio 2012, batteria C, giudice: Petruzzelli

 

 

  • 1° ECC. di Alpha du Bradner, prop. Yan Moles, all. Jean Pierre Bernard, cond. Jean François Meret

Determinata l'azione, continuità e ottima venaticità cerca sempre bene sul vento con toccate minuziose di bordure, una ferma sostenuta senza esito. Rilanciata (conduttore perfetto) costeggia bordura e aggancia emanazione che risale fino a fermare ben eretta beccaccini ben indicati. Conclude corretta; bene in mano. (Tratto da "La Gazzetta della Cinofilia")

 

Concentrata, subito su emanazione che risolve su beccaccini visti volare prima dello sgancio. Continua con azione impegnata e continua, cerca di fantasia con qualche licenza sempre bene sul vento. Movimento e portamento accettabile, sul finire affronta acquitrino arato con determinazione, dopo lunga accostata realizza volo beccaccini. (Tratto da "La Gazzetta della Cinofilia")


Risaie (foto Luca Giovannini)

 

 

 06 gennaio 2012, batteria B, giudice: Frangini

 

 

Relazione: buona partenza con vento forte, un paio di ferme senza risultato. Un buon punto su beccaccino, finisce bene. (Tratto da "La Gazzetta della Cinofilia")

 

  • M.B. di Alpha du Bradner, prop. Yan Moles, all. Jean Pierre Bernard, cond. Jean François Meret

Relazione: garrese poco elevato incide responsabilmente sulla qualità. Il galoppo, il forte vento giustifica parzialmente qualche ferma senza esito. Un buon punto su beccaccini in chiusura. (Tratto da "La Gazzetta della Cinofilia")


Risaie (foto Luca Giovannini)

 

 

 

 

07 gennaio 2012, batteria B, giudice: Riva, Petruzzelli, Colombo

 

 

Relazione: parte bene, cerca ampia bene sul vento con azione di buon ritmo. Esplora con buon metodo risaia ampia e sempre a buon vento. Rimonta emanazione in bello stile, supera argine e ferma, all'avvicinarsi del conduttore e giuria s'involano uno dopo l'altro due beccaccini ben indicati, corretta frullo e sparo. Rilanciata conferma metodo ed ottimo fondo. Pronta al legare. (Tratto da "La Gazzetta della Cinofilia")

Ch. Darling De l'Anse de Ty Roux
(foto archivio Bernard Trubuilt)

 

 

 

Risultati in prove di lavoro 2011

Risultati in prove di lavoro 2010

 

 

Notizie |  Chi siamo |  Setter Irlandese |  Risultati in prove di lavoro 2017 |  Quotazione Riproduttori |  Links |  Rubriche |  Attivitą del Club |  Contatti
Powered by FlatNuX! Valid HTML 4.01! Valid CSS! Get RSS 2.0 Feed
Powered by  FlatNuX  © 2003-2005| Site Admin:  Luca Giovannini | Full Map | Get RSS News
Tutti i marchi registrati e i diritti d'autore in questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.

Page generated in 2.6642 seconds.